Statistiche
  viva maiale!
Sburrita
Friggere - Frittura
Home baking : The artful ...
 
Contenuti più visti di oggi:
Friggere - Frittura
Il mese in cucina : Settembre
Peposo
Sarde a beccafico
Cottura dello zucchero - Caram...
 
Contenuti più visti in totale:
Legumi secchi, ammollo e cottu...
Come pulire e cuocere gli aspa...
Spinaci (pulizia e cottura)
Cottura dello zucchero - Caram...
Montare gli albumi
 
Spaghetti alla disperata

Questi spaghetti, preceduti da delle polpette di melanzane profumate di menta e seguiti dall'arrosto panato palermitano, li ho mangiati per la prima volta alla trattoria Stella di Palermo tanti anni fa. La disperata è una puttanesca arricchita di funghi e quindi dal sapore più morbido e dalla consistenza più corposa. Le indicazioni che seguono sono tratte da "Tutto pasta alla siciliana" di Giuseppina Randazzo ma personalmente metto più acciughe, più olive e più capperi. E poi questi ingredienti non li trito.

 

Ingredienti [per 6 persone]

  • 500 gr di spaghetti
  • 500 gr di pomodori maturi
  • ½ bicchiere di olio [extravergine] di oliva
  • 10 olive nere
  • 25 gr di capperi [sotto sale, dissalati]
  • 100 gr di funghi freschi
  • 3 acciughe salate diliscate
  • origano
  • sale
  • pepe
  • 1 grossa cipolla


In un tegame soffriggere con l'olio la cipolla tagliata a pezzetti, quando sarà dorata unire i pomodori pelati [e tagliati a pezzi] e lasciare cuocere per 5 minuti. Tritare le olive snocciolate, i capperi, i funghi, le acciughe, aggiungere il tutto nel tegame completando con l'origano, sale pepe e lasciare cuocere. Lessare la pasta, scolarla al dente e versarla nel tegame del sugo. Lasciare insaporire e servire.

7162 letture
Inserito da Emilia Onesti il 2010-12-01 14:50:32